Gengivite e Parodontite: i nemici delle nostre gengive.

Il sorriso è il biglietto da visita più luminoso.
     Indossalo con orgoglio ogni giorno.

Menu'
Vai ai contenuti

Gengivite e Parodontite: i nemici delle nostre gengive.

Progetto Doctor
Pubblicato da Farris Stefano in Terapie · Sabato 24 Feb 2024
Tags: GengiviteparodontitePiorreaAlitosi.
Gengivite e Parodontite: Una Guida Completa
La salute orale è un aspetto fondamentale del nostro benessere generale, eppure spesso trascurata. Tra le problematiche più diffuse che affliggono la bocca troviamo la gengivite e la parodontite, due patologie gengivali che, se non trattate adeguatamente, possono portare a conseguenze serie, incluse la perdita dei denti. In questo articolo, esploreremo le caratteristiche, le cause, le conseguenze e i trattamenti di queste due condizioni, integrando evidenze statistiche e fornendo riferimenti affidabili.
Cos'è la Gengivite?
La gengivite è l'infiammazione delle gengive, spesso causata da una scarsa igiene orale che porta all'accumulo di placca batterica sui denti. È considerata la fase iniziale della malattia parodontale e, fortunatamente, è reversibile con una corretta igiene orale e trattamenti professionali. I sintomi includono rossore, gonfiore e sanguinamento delle gengive, specialmente durante lo spazzolamento o l'uso del filo interdentale.
Statisticamente, la gengivite è estremamente comune, con studi che indicano che oltre il 50% degli adulti sperimenta qualche forma di gengivite【1†fonte】. Questo dato sottolinea l'importanza di regolari controlli dentali e di una buona routine di igiene orale.
Cos'è la Parodontite?
La parodontite, nota anche come malattia parodontale, è l'evoluzione della gengivite e implica un'infiammazione più profonda che danneggia i tessuti e le strutture di supporto dei denti, inclusi l'osso alveolare. Se non trattata, può portare alla formazione di tasche gengivali profonde, alla recessione gengivale e, in ultima analisi, alla perdita dei denti.
La parodontite è influenzata da vari fattori, tra cui la genetica, il fumo, il diabete e alcune malattie sistemiche. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, quasi il 10-15% della popolazione mondiale soffre di forme gravi di malattia parodontale【2†fonte】.
Cause e Fattori di Rischio
Entrambe le condizioni sono principalmente causate dall'accumulo di placca, una pellicola appiccicosa composta da batteri, che si forma costantemente sui denti. Se la placca non viene rimossa con l'igiene orale quotidiana, può indurirsi e trasformarsi in tartaro, che è molto più difficile da rimuovere e richiede l'intervento di un professionista.
Altri fattori di rischio includono:
  • Fumo: È uno dei principali fattori di rischio per lo sviluppo di malattie parodontali.
  • Diabete: I soggetti diabetici sono a maggior rischio di sviluppare infezioni, inclusa la parodontite.
  • Cambiamenti ormonali: Le fluttuazioni ormonali, come quelle che si verificano durante la gravidanza, possono rendere le gengive più sensibili e più suscettibili all'infiammazione.
  • Farmaci: Alcuni farmaci possono ridurre il flusso di saliva, che ha un ruolo protettivo nella bocca, o causare un ingrossamento gengivale.
Trattamento e Prevenzione
La prevenzione gioca un ruolo cruciale nella lotta contro la gengivite e la parodontite. Una corretta igiene orale, che include lo spazzolamento dei denti almeno due volte al giorno, l'uso del filo interdentale quotidiano e visite regolari dal dentista, può prevenire significativamente lo sviluppo di queste condizioni.
Per la gengivite, una pulizia professionale per rimuovere la placca e il tartaro è spesso sufficiente per risolvere l'infiammazione. Nel caso della parodontite, il trattamento può essere più complesso e includere pulizie profonde (oggi completamente indolori grazie alla Guided Biofilm Terapy), farmaci e, in alcuni casi, interventi chirurgici per ridurre le tasche parodontali.
Conclusione
La gengivite e la parodontite sono due condizioni gengivali comuni ma seriamente sottovalutate che possono avere impatti significativi sulla salute orale e generale. La chiave per combatterle efficacemente risiede nella prevenzione, attraverso una rigorosa igiene orale e controlli regolari dal dentista. Ricordando che la salute della bocca è strettamente legata al benessere generale, non trascurare i segnali che le nostre gengive ci inviano può fare la differenza nel mantenere un sorriso sano e luminoso.


Dott. Farris Stefano                                             Direttore Sanitario
    Medico Odontoiatra                                                        Centro Odontoiatrico San Paolo   Iscritto Albo Odontoiatri Cagliari n° 589                                            Via San Paolo 18- Selargius
                                                                                                   tel. 070/7534092         



Created with WebSite X5
Torna ai contenuti